in

3 motivi per cui dovresti dimagrire

L’alimentazione rappresenta un ruolo molto importante, soprattutto per il nostro corpo. Un’alimentazione sana porta ad un allontanamento delle malattie e ad uno stato fisico adeguato per poter svolgere moltissime attività fisiche senza avere problemi di ulteriori sforzi e azioni che risultano faticosi.
Purtroppo, al mondo d’oggi, l’obesità dilaga a vista d’occhio.Questo perché, soprattutto i giovani, svolgono una vita più sedentaria, si cibano di alimenti grassi e zuccherini, oppure, già ad età molto piccole, soffrono di problemi di tiroide e di stress, che portano ad avere un notevole aumento di peso.
Il grasso, presente in tutte le persone, si divide in due tipologie: quello sottocutaneo e quello viscerale. Il primo a reagire ad una dieta è proprio quello viscerale.
Per chi ha più quantità di questo tipo di adipe, impiegherà più tempo nel dimagrire.Ma per perdere peso bisogna prendere delle scelte piuttosto radicali e in maniera anche divertente. Dimagrendo potrete indossare tutto ciò che volete, inoltre avrete un meraviglioso aspetto anche in costume. Di seguito vi suggeriremo tre buoni motivi per cui sarebbe opportuno dimagrire.

1 Benessere fisico.

L’adipe in eccesso, rende i movimenti meno agili e fluidi. Se parliamo di persone obese, con una circonferenza della vita che va dagli 88 ai 102 cm, si vuole tenere presente il grasso viscerale, vale a dire tutto l’adipe presente negli organi.Questo comporta seri rischi alla salute. Si può essere più portati a contrarre malattie come il diabete, infarti, ictus, problemi al fegato, ipertensione e problemi ossei. Infatti, l’eccesso di peso porta ad appesantire le articolazioni.

Salire le scale, correre o fare una passeggiata, diventano imprese quasi impossibili per chi è in sovrappeso, portando anche malattia come l’artrosi. Altra importante negatività nell’essere obesi è la circolazione. Se le vie sono istruite da accumuli di grasso e di adipe e se si diminuisce notevolmente l’attività fisica, possono comparire gravi problemi alla circolazione sanguigna. In questo caso si potrebbero sviluppare malattie degenerative e poco curabili se non con la perdita del peso stesso.

 

Dopo questo excursus tra le varie sintomatologie, perdere il peso in eccesso risulta una scelta giusta e ragionevole, soprattutto per il proprio fisico.

Basta mangiare con più parsimonia, rispettando le regole basilari dell’alimentazione, e fare un po’ di attività fisica per riportare in carreggiata tutti i valori negativi portati dal grasso. In questo modo gioverete nuovamente del benessere fisico tanto anelato ma difficilmente raggiungibile.

2 Benessere psicologico.

perche dimagrire fa beneSolitamente chi tende ad ingrassare o chi ha raggiunto livelli di obesità molto elevati, ha dei problemi anche psicologici.Con questo non vogliamo affermare che sia matto, ma potrebbe risultare triste o depresso. Vedersi in un determinato modo, cambia moltissimo l’umore di una persona. Sarà capitato a tutti di truccarsi e vedersi bellissimi anche se si è molto stanchi.

Per l’obeso la cosa non cambia moltissimo. Abiti che vanno stretti, aumento esponenziale della sudorazione, incapacità di svolgere gesti di normale routine, possono aumentare la difficoltà di una persona in sovrappeso che, non riuscendo a vedersi bene con se stessa, continua ad affogare i suoi sensi di colpa nel cibo, peggiorando notevolmente la situazione. In questi casi un consulto del medico sarebbe appropriato.

Oltre a dare una giusta dieta e dei pratici consigli, può aiutare il paziente con degli antidepressivi o delle semplici vitamine, che tendono ad affievolire il senso di disagio. Vedersi belli e a proprio agio con il mondo esterno, porta ad un aumento del benessere psicologico e ad una maggiore sicurezza in se stessi. Inoltre bisogna dire che la società di adesso non è molto gentile con persone che hanno difficoltà fisiche.

Potrebbe accadere che qualche stolto insulti l’aspetto fisico di una persona obesa. In questo caso si creano seri problemi psicologici, che vanno a ledere la sensibilità dell’uomo. Ecco perché questo si può definire come uno dei motivi più importanti. Riprendere coscienza di se stessi e dimostrare che si può cadere ma che altrettanto si può risalire.

3 Indossare tutto ciò che si vuole.

Con l’acquisizione di chili di troppo, purtroppo non si possono indossare tutti gli abiti a disposizione. Soprattutto quelli moderni e quelli estivi, essendo molto scollati, non permettono la giusta privacy a chi è in sovrappeso.

Quindi si prediligono quei vestiti larghi e senza forme, di materiale leggero e traspirante, che coprono qualsiasi piccola parte del corpo. In questo modo la persona obesa si senta più a suo agio, pensando di non attirare l’attenzione.

Sbagliato.

Qualcuno che criticherà ci sarà sempre.

Quindi uno dei motivi è quello di perdere il peso, in modo da potersi permettere tutti gli abiti, senza dover sentire le inutili affermazioni di gente che poco sa di questa problematica. Anche in questo caso, con gli apprezzamenti, anche di amici che notano la perdita di peso, vi aiuterà ad incentivare la vostra autostima, continuando con la dieta.

Ricordate che dimagrire non è per niente semplice, in quanto spesso ci si serve di diete completamente errate che eliminano del tutto determinati alimenti che in parte potrebbero servire all’apparato. E’ bene consigliarsi sempre con un medico, e non fare diete salutistiche senza né capo né coda. Fatevi spiegare bene tutti i passaggi e seguiteli alla lettera.

Dovete creare un rapporto con il cibo diverso, non deve essere uno sfogo, ma un piacere da assaporare con cautela. Stare bene con il proprio fisico e con la mente rende la vita più piacevole e felice.

Cosa ne pensi? Ti piace?

0 points
Upvote Downvote
Riccardo MacCormick

Scritto da Riccardo MacCormick

Scrivo quello che mi passa per la mente e delle mie esperienze, scrivo dell'ansia che ho sconfitto e della vita che amo.

3 metodi per vivere la vita senza condizionamenti interiori

3 metodi per vivere la vita senza condizionamenti interiori

3 abitudini che solo le persone di successo hanno

3 abitudini che hanno solo le persone di successo